Cronache di un gatto viaggiatore – Hiro Arikawa

Questo romanzo è un piccolo capolavoro.
Si prende i suoi tempi, presenta i personaggi e il loro vissuto senza fretta, alternando il punto di vista di Nana, il gatto protagonista, con un narratore onnisciente, senza mai dilungarsi in scene inutili.

Le descrizioni sono vivide e accurate, i personaggi che entrano a far parte della vita del protagonista, nonostante vengano tratteggiati in una manciata di pagine, sono descritti in modo così attento e profondo che, alla fine, sono giunta a considerarli vecchi amici.

Un romanzo che parla di gatti, ma non solo.

Parla di amicizia, di varie sfumature di amore, di gattofili e di persone che hanno palesi difficoltà a rapportarsi con l’universo felino.
Più volte mi sono ritrovata a sorridere per le difficoltà della zia del protagonista nel rapportarsi col gatto di quest’ultimo, in quanto ho riconosciuto gli stessi errori d’approccio che vedo anche in mia nonna e nel mio fidanzato.

L’universo felino è un mondo complicato, con le sue regole, ovviamente dettate dai felini e non certo dagli umani.
Inoltre, quanto più un gatto ha un carattere forte, tanto più è esigente nei confronti degli umani.

I gatti sanno ciò che vogliono e fanno di tutto per ottenerlo, in ogni modo, come dimostrerà Nana nello struggente finale che mi ha anche strappato una lacrima.

Una lettura bella e coinvolgente, ben bilanciata e ben scritta.
Sicuramente per amanti dei gatti, ma non solo.
La consiglio anche a coloro che pensano che i gatti siano soltanto degli opportunisti, che si affezionano alla casa e non alla loro famiglia umana.
Sono certa che, anche se magari il lungo viaggio di Nana e Satoru non vi farà ricredere, vi farà vedere gli enigmatici comportamenti felini sotto una luce diversa.

Sono arrivata a leggere le ultime 50 pagine con la mia piccola belva pelosa abbarbicata a me e trovo che sia stato un bel momento condiviso.
Le pagine del libro ne hanno risentito, ma sono certa che Nana avrebbe approvato, anche se Angelina non è un gatto vero, secondo i rigidi standard di Nana.

Se la recensione vi è piaciuta e volete supportare il mio blog, iscrivetevi alla newsletter!
Niente SPAM, lo giuro. Riceverete solo una mail ogni volta in cui pubblicherò un nuovo articolo.
Per seguirmi, è sufficiente che facciate scroll della pagina verso l’alto e, in basso a destra, vi comparirà un piccolo bottone bianco con la scritta “Segui”.
Compilate il campo mail e cliccate su “Registrami”.
Ricordatevi di convalidare l’iscrizione cliccando sul link che riceverete via mail!

2 Comments

Rispondi a Chiara Tremolada Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...